Excite

Affitti a Torino: i canoni più economici del nord Italia

Già dallo scorso 2010 gli affitti a Torino si sono rivelati come i più economici di tutto il nord Italia. Contrariamente infatti alle altre metropoli come Roma e Milano, Torino ha registrato un'ulteriore flessione dei già bassi canoni di locazione pari allo 0,7%.

I canoni di affitto a Torino

Se da un lato il mercato immobiliare torinese ha registrato una notevole ripresa nel settore delle vendite, le locazioni rimangono ancora stabili. Il prezzo medio di un bilocale a Torino parte da 400 euro mensili, mentre per un trilocale si arriva in media a 520 euro: un canone d'affitto che comparato con la media nazionale, risulta essere tra i più bassi tra le maggiori città del Paese. Rimane stabile la zona del centro città dove si riscontrano i prezzi più alti con quotazioni comunque in calo pari a 20,3 euro al mq. Altrove, e in particolare nei quartieri di Aurora-Rebaudengo, San Paolo e Santa Rita, i prezzi scendono ben al di sotto degli 8 euro al mq. Resiste ancora il quartiere Crocetta con una quotazione media di 9 euro al mq.

A tenere alto il valore delle case in affitto sono gli immobili del centro: in genere si tratta di appartamenti in palazzi signorili oltre i 100mq. In questo caso i prezzi sfiorano i tre zeri, a partire da 1.000 euro per un appartamento di 120mq fino a 1.500 per quadrilocali oltre i 150mq. Non mancano le eccezioni, specie nei quartieri più periferici, dove si può trovare un trilocale di 90mq arredato anche con 700 euro mensili.

Le offerte da non lasciarsi scappare

Consultando gli annunci immobiliari online non mancano le occasioni da cogliere al volo, soprattutto per chi sta cercando una casa in affitto a Torino. Sul sito Subito.it sono molti gli annunci da privati e le offerte sono piuttosto convenienti. Ad esempio un monolocale di 30mq in piazza Statuto (zona centrale della città) viene proposto a 340 euro mensili. Un bilocale di 50mq arredato in zona corso Vercelli viene offerto a 400 euro al mese (solo persone referenziate). Ottima occasione il trilocale di 80mq in zona Cenisia-San Paolo, composto da 2 camere da letto, agno, cucina grande, cantina e 2 balconi, proposto a soli 450 euro.

Sul fronte camere e alloggi per studenti si avverte una leggera controtendenza al risparmio, soprattutto nei pressi del Politecnico. Una camera ammobiliata nei pressi della facoltà di ingegneria viene offerta a 230 euro mensili (solo uomini), mentre un posto letto in camera doppia in via Bava viene proposto a 175 euro al mese + spese condominiali.

Il sito Immobilmente.com propone un'ampia scelta di annunci riguardanti soprattutto appartamenti in affitto da privati di più ampie dimensioni. Ad esempio un grande appartamento di 175mq in via Millefonti, all'interno del complesso Orsa Maggiore, composto da doppio ingresso e cinque vani + servizi, cantina e servizio di portineria, viene offerto a 1.000 euro mensili. Un pentavani signorile di 155mq in corso re Umberto, quartiere Crocetta, in piano rialzato ristrutturato, è proposto a 1.125 euro al mese.

Tra le proposte più convenienti: un piccolo attico di due vani di 45mq in via Piazzi viene offerto a 380 euro al mese, mentre un bilocale arredato di 55mq in corso Grosseto costa solo 390 euro mensili (con contratto libero 4+4). Ottimo il bilocale mansardato di 40mq in corso Galileo Ferraris, nei pressi del Politecnico, quindi molto adatto anche a studenti fuori sede, arredato e ristrutturato, offerto a 400 euro mensili.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017