Excite

Un'occhiata agli affitti di Bologna: la zona di piazza dell'Unità

Piazza dell'Unità si trova nella zona Bolognina che fa parte del quartiere Navile di Bologna. Occupa un'ottima posizione in quanto si trova poco distante dai principali raccordi autostradali. Gli affitti a Bologna, in piazza dell'Unità, sono molto richiesti propro perché la sua posizione permette di spostarsi facilmente da una parte all'altra della città.

Il cuore della zona Bolognina è Piazza dell'Unità, un grande spiazzo rettangolare al centro del quale si trova un bel giardino e un campo di pallacanestro. Piazza dell'Unità è il luogo di incontro dei bolognesi ma anche dei tanti stranieri che abitano a Bologna. Si trova nelle immediate vicinanze della stazione centrale ed è circondata da molti negozi. Nella piazza transita una fitta rete di autobus, molti dei quali diretti al centro della città. Non mancano le occasioni di divertimento, grazie alla presenza di molti locali, pub e ristoranti che ofrono un'ottima cucina multietnica. Gli affitti a Bologna, in Piazza dell'Unità e dintorni non sono proibitivi, anche se le richieste di immmobili superano abbondantemente le offerte.

Per prendere in affitto un immobile in buone condizioni, di metratura intorno ai 70/75 mq ben distribuiti, termoautonomo con possibilità di posto auto si deve corrispondere un canone mensile di circa 700 euro. Per un piccolo appartamento di circa 50 mq, posto in stabili spesso ristrutturati, in prossimità di piazza dell'Unità, la spesa da affrontare si aggira intorno ai 600 euro al mese.

Buone possibilità di trovare in affitto piccoli appartamenti, ideali per gli studenti fuori sede. Un bilocale ampio, completamente arredato e rimesso a nuovo che disponga di una camera luminosa, una cucina abitale e un bagno richiede una spesa di almeno 650 euro mensili. Un appartamento centralissimo di oltre 100 mq, che disponga di quattro camere, un bagno ed un angolo cottura, ben arredato, riscaldamento centralizzato con balcone esposto sulla piazza, ha un prezzo di affitto superiore ai 1.000 euro, da considerare anche le spese di condominio e riscaldamento che di solito superano i 200 euro al mese. Questa soluzione abitativa è rivolta a chi vuole condividere l'appartamento con altre due/tre persone per limitare le spese.

Un po' di storia

La Bolognina è nata come zona operaia ma con il passare degli anni è diventato un quartiere moderno, è il più popoloso della città e ospita molti cittadini stranieri, perfettamente integrati. Negli anni del dopoguerra, il quartiere ha ricostruito gli edifici distrutti dalle bombe e ha vissuto un periodo di grande sviluppo industriale. I canoni degli affitti a Bologna, in piazza dell'Unità, secondo le previsioni del mercato immobiliare, potrebbero registrare un lieve calo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017