Excite

Affitti case al mare, estate più “breve” quest’anno

Estate difficile sotto il profilo affitti delle case al mare in tutta Italia. La crisi internazionale si fa sentire anche nel nostro Paese. Non solo meno italiani in vacanza, ma anche meno stranieri disposti a passare le vacanze nel Bel Paese. Meno liquidità, e meno risorse da destinare alle vacanze.

Gli affitti delle case al mare soffrono, anche se restano comunque una valida alternativa ai costosi viaggi organizzati o le settimane in villaggio. I prezzi sono in leggero calo rispetto al 2008 secondo molte agenzie immobiliari, ma le richieste sono il lieve diminuzione.

I mesi consigliati per le famiglie sono giugno e settembre, con località meno affollate e prezzi più contenuti, rispetto al periodo fine luglio – agosto, da sempre periodi affollati da giovani in cerca di divertimento con prezzi in alcune zone davvero inavvicinabili. Sempre meno persone si concedono “vacanze lunghe”, e cresce, invece, la richiesta di affitti di case al mare per periodi settimanali, o al massimo per 10 giorni.

Aumenta anche la domanda di affitti di case al mare con dimensioni contenute, metrature che non superano gli 80 mq, mentre il segmento degli affitti delle case al mare di lusso, ville in spiaggia, non risente di alcuna variazione. Un settore di certo più esclusivo che nonostante la situazione economica regge ancora molto bene, grazie anche a molte richieste dall’estero.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017