Excite

Affitti case Milano, mercato congelato

Milano di certo non è tra le città più economiche d’Italia per costo degli affitti, anzi, insieme alla Capitale è tra le città europee più care. Però, dato confortevole, sappiate che se state cercando casa a Milano, i prezzi degli immobili in locazione sono rimasti costanti nell’ultimo anno, nonostante la crisi dei mercati. In crescita solo i prezzi relativi alle case in affitto collocate in provincia.

Secondo le analisi di mercato effettuate da idealista, infatti, "l’aumento dei prezzi degli affitti in provincia denota le difficoltà crescenti delle persone a trovare casa in città a prezzi sostenibili. Del resto, già a luglio avevamo anticipato un possibile aumento dei prezzi degli affitti in provincia, per la sua capacità di attrarre una domanda in cerca di canoni più accessibili, a condizioni di vivibilità migliori. E’ probabile che la recessione abbia accelerato questo processo, per cui oggi sono in tanti a orientare la loro ricerca fuori città”.
Questo quanto afferma l’amministratore delegato Paolo Zanetti, che, dati alla mano, conferma un blocco generale dei prezzi in città.

Gli affitti delle case nel centro di Milano restano alla portata di pochi, se pensiamo che in zona Duomo 60 mq costano mediamente intorno ai 1500 euro al mese, mentre se ne spendo intorno ai 900 se si scelgono i Navigli.

Prezzi degli affitti congelati anche nei pressi della Stazione Centrale, con oscillazioni di prezzo tra gli 800 euro e i 900 euro al mese, mentre in zona Repubblica l’affitto medio si aggira intorno ai 700 euro al mese per un bilocale di media metratura.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017