Excite

Affitti in rete

Il mouse cerca casa e lo fa soprattutto a Roma. A spendere più volentieri il proprio tempo su internet alla ricerca dell'appartamento perfetto sono infatti i romani, seguiti a significativa distanza dai milanesi. La tendenza è stata fotografata dal sito SoloAffitti.it che ha analizzato la popolazione di utenti per delinearne le principali provenienze geografiche. I navigatori della Capitale sono risultati essere il 16,4% del totale, contro il 7,8% rappresentato dai milanesi, il 7,5% di catanesi e il 6,8% di torinesi, senza tralasciare naturalmente anche gli utenti più tecnologici, abituati a smanettare quotidianamente con l'ausilio dello smartphone.

La rete viene naturalmente in soccorso anche per la ricerca della casa vacanza, una formula che sta guadagnando crescente favore nel duplice obiettivo di contenere i costi e gestire il tempo con maggiore libertà. La villeggiatura in casa vacanza, piacevolmente trascorsa magari in compagnia di amici e parenti, si declina in una spesa media di circa 2000 euro d'affitto al mese, elegendo a destinazioni preferite sia mete più economiche che località tradizionalmente vip.

Una domanda che risulterebbe in aumento del 23% secondo Casa.it, che ha anche stilato la propria personale classifica sulle località più gettonate in tema di villeggiatura in versione mare e monti. Nel primo caso a risultare più richiesta dalle famiglie italiane nel 2010 sarebbe stata Palau, con prezzi intorno ai duemila euro per la metratura media, seguita da Alassio sulla Riviera ligure di Ponente (1.200 euro per il bilocale), l'Argentario (1.500 euro) e le più economiche Jesolo e Sabaudia (1.300 euro).

Il palmarès delle località montane annovera invece Courmayeur (3.000 euro per il bilocale), Ponte di Legno (1.900 euro), Bormio e Asiago (2.200-2.500 euro) e la sempreverde Cortina d'Ampezzo, nonostante gli affitti esosi, intorno ai 4.500 euro.

(foto © courmayeur.myblog)

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017