Excite

Affitti in nero per le case vacanze: come comportarsi

Decolla il mercato delle seconde case al mare o in montagna, divenute una valida alternativa ai soggiorni tradizionali presso costose strutture alberghiere. La forte crescita della domanda ha messo però in luce il fenomeno degli affitti in nero delle case vacanze in Italia.

Sono attualmente in corso gli accertamenti sulle seconde case da parte della Guardia di Finanza, a caccia di locazioni non regolari soprattutto nelle zone balneari dove l'incremento degli affitti ha registrato un'impennata eccezionale. I proprietari che risulteranno non in regola con il contratto di locazione delle case vacanze date in affitto a terzi, anche solo per il periodo estivo, verranno sanzionati con un'ammenda pari al 480% della tassa non versata.

Che fare dunque? Conviene mettersi subito in regola pagando le imposte dovute con il sistema della cedolare secca entro il 6 giugno 2011, per evitare di pagare la sanzione sopra citata. Adottare quindi contratti di locazione turistica che, oltre a sanare la propria situazione fiscale futura, tutelano sia il proprietario che l'inquilino da eventuali disguidi. Il contratto ha la stessa validità di un contratto di affitto ad uso abitativo e deve essere stipulato indicando tutti i dati sia del proprietario che dell'affittuario ed eventuali clausole in questo modo:

  • dati del proprietario;
  • dati dell’affittuario;
  • indirizzo della casa;
  • piano in cui si trova l’appartamento ed eventuale presenza di ascensore;
  • numero delle camere e dei posti letto;
  • importo del canone di affitto;
  • eventuale caparra;
  • spese incluse;
  • spese escluse;
  • modi e termini per la consegna;
  • modi e tempi per la riconsegna delle chiavi;

I contratti di affitto per uso turistico non devono essere registrati se non superano i 30 giorni di locazione, quindi basta stipulare una carta privata. In caso contrario andrà stipulato un contratto formale e presentato presso l'ufficio dell'Agenzia delle Entrate o direttamente online, pagando la quota di registrazione in parti uguali.

foto © perterrepermari.it

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017