Excite

Affitti mare, prezzi in calo per l’estate 2009

La crisi si fa sentire anche in vacanza. Infatti la situazione degli affitti delle case al mare per questa estate 2009 è critica. Gli italiani scelgono vacanze più brevi e i prezzi delle locazioni sono in netto calo. Secondo Gabetti, su 48 località turistiche prese come campione, 4 hanno aumentato i prezzi, 34 sono rimaste inveriate, e ben 6 località hanno affitti delle case inferiori allo scorso anno.

Il calo dei canoni di locazione per le case vacanza si note in particolar modo nelle Marche, Civitanova fa segnare -5,5 per cento. In Sardegna, invece, Porto Cervo e Porto Rotondo saranno richiestissime nei mesi di luglio agosto, mentre dopo un giugno deludente, anche per settembre sembra siano previste presenze scarse a giugno e settembre. Affitti stabili , con molte richieste da parte di stranieri

Anche in Puglia, nella zona di Otranto, Castro e Ortelle, periodi ridotti, massimo 15 giorni, con ribasi dei canoni anche del 25% per i mesi di giugno e settembre,

In netto ribasso il mercato degli affitti mare in Sicilia, in particolare nelle Eolie, dove secondo Gabetti, nonostante i prezzi invariati, il mercato si è indebolito rispetto allo scorso anno. Tra le località più ricercate Lipari, tra le isole con i migliori collegamenti e servizi. La domanda di affitti per le case al mare è concentrata su periodi di una o due settimane al massimo.

A Rapallo, invece, gli affitti si aggirano intorno ai 900 euro al mese per luglio, e 1100 per agosto, mentre a Zoagli, Genova, se ne spendono 1200 per il mese di agosto, tra le località più economiche d’Italia.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017