Excite

Affitti meno cari, ma a Napoli i canoni risalgono

Affitti in leggero ribasso nel primo semestre dell’anno, ma non ovunque: la città di Napoli è tra quelle che si differenziano dalla media nazionale, a quanto emerso dalla ricognizione periodica curata da Tecnocasa sul mercato immobiliare. Se la variazione rilevata dall’Ufficio Studi del gruppo nei mesi tra gennaio e giugno, infatti, ha segnato mediamente quota -0,4% per i bilocali e -0,2% per i trilocali, gli stessi indici hanno assunto segno positivo a Napoli dove i primi hanno guadagnato l’1,3% contro lo 0,3% dei secondi.

Un dato che si differenzia anche dalla performance complessiva registrata dalle grandi città che nell’insieme hanno subito, sul fronte dei bilocali, una contrazione dello 0,3% a fronte del -0,4% dei trilocali. Il trend di Napoli viene dunque ad affiancarsi - accanto a Genova, città segnata dal picco maggiore, con variazioni all’insù intorno al 2% per entrambi i tagli - al rialzo dei canoni registrato a Verona (+0,3% e +0,7%) e Milano (+0,4% e +0,2%). Nel 43% dei casi, a livello nazionale, la domanda di immobili in affitto è stata alimentata dalle necessità delle famiglie. Nella città partenopea i prezzi sono risultati in ascesa soprattutto nella zona Porta Capuana-Arenaccia-Corso Garibaldi contro la flessione registrata ad esempio nella zona limitrofa al Duomo.

Se l’aumento dei canoni può non suonare come una buona notizia per chi si rivolge al mercato delle locazioni, anche sul fronte delle tasse Napoli non sembra comunque segnalarsi tra le città più convenienti. Secondo le previsioni fatte dall’Associazione Contribuenti Italiani, infatti, il 2011 porterà con sé un aumento medio pari al 7,2% sul piano dei tributi locali (quali Ici, Tia-Tarsu) e al 3,6% in fatto di tributi statali.

Nella città di Napoli, in particolare, i cittadini saranno chiamati a pagare, secondo il dato diffuso da Contribuenti.it, ben 2.612 euro di tasse locali nell’anno a venire. La città partenopea si posiziona dunque in testa alla classifica dei comuni più punitivi accanto a Roma, dove l’esborso richiesto ai contribuenti toccherà i 2.470 euro. Cifre non da poco considerato che la media nazionale di aggira intorno ai 1.800 euro.

(foto © Cantoliberox via Flickr)

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017