Excite

Affitti Roma: costi e tipologie di immobili per zona

Roma è tra le maggiori capitali europee e la città più grande e popolosa del Paese. Orientarsi nell'area metropolitana per uno studente fuori sede o per chi deve soggiornare nella Città Eterna per un periodo più o meno lungo può essere complesso, ma è sufficiente avere bene in mente quali sono le zone principali della città, dove cercare l'immobile o la stanza in affitto.

Tiburtina e San Lorenzo

Affitti a Roma sono molto richiesti nelle zone della stazione Tiburtina e dell'area più periferica di Pietralata-Portonaccio e di San Lorenzo. In queste aree molto popolose si concentra il maggior numero di studenti fuori sede. Si trovano in affitto principalmente stanze o posti letto, a costi mensili compresi tra 300-450 euro circa; fino a monolocali o appartamenti con due o più vani. In questo caso i costi per gli affitti a Roma salgono fino a 800-1.200 euro.

Eur e Magliana

Altre zone in cui si concentrano gli appartamenti in affitto sono le aree dell'Euro e di Magliana dove si concentrano i pendolari e i dipendenti che lavorano negli uffici della zona più moderna di Roma. Gli affitti a Roma nei pressi dell'Eur e di Magliana sono molto elevati, con canoni mensili compresi tra 1.400-1.800 euro.

Ostiense e Marconi

Affitti a Roma per studenti e fuori sede si concentrano anche nelle zone della basilica di San Paolo f.l.m. e di viale Marconi, dove si trovano le facoltà dell'Università di Roma Tre. Gli affitti sono leggermente più contenuti che nell'area della Città Universitaria, spesso gli appartamenti o le stanze dati in affitto sono molto più nuovi e funzionali.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017