Excite

Affitto appartamento a Firenze, i consigli utili

Affitto appartamento a Firenze, i consigli utili per soggiornare in una delle più belle città italiane, sia in vacanza sia a scopo residenziale.

Quando diciamo Firenze diciamo amore, storia, fascino, arte, sarà forse per questo che migliai di turisti, dall'Italia e dall'estero, prendono d'assalto la città toscana ogni giorno dell'anno, incuriositi dagli Uffizi, Palazzo Pitti, Il Giardino di Boboli, Ponte Vecchio, Piazzale Michelangelo e chissà quanto altro ancora.

Ovviamente, suddividendo la città in diverse zone, è palese il fatto che la zona del centro storico, con tutti i suoi monumenti, sia quella maggiormente inficiata dai prezzi per un affitto. Vediamo in che modo

Centro storico

Come appena detto, i prezzi sono i più alti della città. Le numerose richieste di chi vuol soggiornare in vacanza o a scopo residenziale per respirare da vicino l'aria della città d'arte italiana per antonomasia fa si che che gli affitti subiscano aumenti continui. Intorno agli 800 euro minimo si trovano immobili di dimensioni non eccelse, ad esempio 45 mq.

Zona Rifredi

Quartiere situato a nord-ovest, ha origini molto antiche ma ancora oggi ha mantenuto la sua importanza, dotandosi di una sua stazione ferroviaria tra le altre cose. L'ideale per rimanere vicini alla città senza subirne il caos dei turisti. Prezzi intorno ai 700/800 euro anche qui, ma per 70 mq a volte anche con giardino.

Fiesole

Zona nord-est della città, famosa per dare il nome ad una curva dello stadio Artemio Franchi di Firenze, ha prezzi attestati sugli 800 euro per circa 65 mq di immobile che si affaccia sul verde.

Il dilemma finale sarà quindi se affittare vicino al centro o accontentarsi di un pò di tranquillità in periferia. Soprattutto a Firenze dove la scelta si dovrà fare più col budget a disposizione che con altro.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017