Excite

Affitto appartamento a Piacenza: costi e consigli

Prendere in affitto un appartamento a Piacenza, prima che un semplice investimento immobiliare, potrebbe rivelarsi un notevole passo in avanti nella ricerca della serenità e della tranquillità. Il capoluogo emiliano, infatti, è sempre tra i primissimi posti nella speciale classifica delle città italiane con il livello di vivibilità più alto. Andiamo ad analizzare, adesso, alcune delle migliori proposte di affitto che la città al confine tra Romagna e Lombardia ci propone:

Centro Storico di Piacenza

Non occorre neanche dirlo, il luogo più desiderato della città in cui scegliere di vivere è, con certezza, il suo meraviglioso Centro Storico. Qui gli appartamenti sono signorili, perlopiù bilocali già arredati e ristrutturati, composti da salotto con angolo cottura, camera matrimoniale, bagno, ripostiglio e, spesso, anche il climatizzatore. La spesa da sostenere per accaparrarsi un appartamento nel pieno del centro storico piacentino è, all’incirca, di 600 euro mensili. Una cifra assolutamente esigua se si pensa che cifre, anche superiori, vengono spese per vivere in città decisamente meno vivibili e confortevoli.

Zona Farnesiana

Bellezza e luminosità, invece, caratterizzano gli ampi bilocali della gettonatissima zona della Farnesiana. Gli appartamenti, di solito, risultano essere già arredati (in alcuni casi con mobilio praticamente nuovo) e sono corredati di balcone, cantina, garage e riscaldamento autonomo. Una delle scelte più gettonate del capoluogo per via della sua particolare predisposizione a essere sempre baciata dal sole. Il costo di affitto, in questo, caso, va dai 500 ai 550 euro mensili. Anche per la zona Farnesiana, come per il Centro Storico, i prezzi sembrano assolutamente ragionevoli.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017