Excite

Affitto per brevi periodi a Milano: dove trovare le occasioni più interessanti

Chi ha intenzione di trovare un affitto per brevi periodi a Milano ha bisogno di sapere quali sono le zone che propongono i prezzi più bassi.

In centro

E' evidente, in sostanza, che è impossibile trovare soluzioni vantaggiose, dal punto di vista economico, in centro, vale a dire nella zona di Cadorna, Duomo, Cordusio, Cairoli, Porta Venezia. Lo stesso discorso vale anche per San Babila e Palestro. A partire dal Duomo, seguendo idealmente la linea gialla della metropolitana, si trovano le occasioni migliori: a nord, ad Affori, a Maciachini e in Comasina, e a sud, a Rogoredo. Qui si possono trovare monolocali a 400 euro al mese, mentre per abitazioni con metrature più generose non si può scendere sotto gli 800 euro mensili.

Famagosta e Romolo

Nella zona di Romolo e Famagosta, i prezzi sono di 13 o 14 euro al metro quadro, mentre spostandosi verso la periferia, e quindi Cascina Gobba (nei pressi di Cologno), le cifre sono leggermente più basse. Tornando più in centro, nei pressi di porta Romana, porta Ticinese, porta Vittoria e porta Garibaldi, troviamo numerosi palazzi di prestigio, risalenti alla fine dell'Ottocento: le cifre sono spesso superiori ai 1000 euro al mese. Prezzi ancora più astronomici, poi, si trovano a Moscova e a Lanza, a poche centinaia di metri da corso Como: in questo caso, si parla di qualche migliaio di euro al mese. In sostanza, chi ha intenzione di trovare affitti per brevi periodi "sotto la Madonnina" non deve fare altro che puntare sulle zone più periferiche.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017