Excite

Allaccio dell'energia elettrica: costi e tempi necessari al completamento

Se state per andare ad abitare in un immobile nuovo, che non possiede contatore né connessione, dovrete provvedere all’allaccio dell’energia elettrica. Ecco quali sono i costi, ma anche i tempi e la procedura per quest’operazione che spesso nasconde tante incognite.

    Getty Images

Come fare

Innanzitutto dovete recarvi presso gli sportelli della società di fornitura dell’energia elettrica da voi scelta e presentare regolare richiesta. Entro venti giorni dovrete ricevere una risposta contenente un preventivo che riguarda la spesa e i tempi per l’allaccio. Se riceverete la risposta in tempi più lunghi, sappiate che avete diritto ad un indennizzo che va dai 30 ai 90 euro.

Scopri come risparmiare energia in casa

I costi rappresentano la nota dolente. Essi cono correlati a varie quote. Ognuna di queste voci rappresenta un costo. Vediamo nel dettaglio quali sono: la quota fissa è pari a circa 28 euro; la quota potenza è di 69.22 euro per ogni chilowatt richiesto; la quota distanza dipende invece dalla distanza che intercorre tra l’abitazione e la cabina di trasformazione più vicina. Si parla di 183.62 euro entro un raggio di 200 metri, altri 92 euro fino a 700 metri (per ogni 100 metri o frazione in più) e così via, con quote aggiuntive a seconda che si raggiungano i 1.200 metri oppure si vada oltre.

I tempi

Per quanto riguarda i tempi, essi dipendono ovviamente dal tipo di lavori che vanno eseguiti per l’allaccio dell’energia elettrica. Se si tratta di lavori semplici – dove, ad esempio, basta solo installare un contatore - allora l’operazione verrà eseguita nel giro di 15 giorni.

Scopri i bonus fiscali sulle ristrutturazioni edilizie

Ma se i lavori sono più complessi si può arrivare anche a 60 giorni lavorativi. Nel caso in cui si registrassero dei ritardi, la società dovrà obbligatoriamente riconoscervi un indennizzo direttamente proporzionale al ritardo stesso e anche al tipo di lavoro da eseguire (se semplice oppure complesso). Ma va dimostrato che il ritardo sia stato causato dalla società di fornitura.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017