Excite

Aste immobiliari a Roma: come partecipare per fare buoni affari

Le aste immobiliari sono diventate una fetta consistente del mercato immobiliare italiano. Negli ultimi anni hanno registrato un incremento, del volume di affari, pari al trenta per cento del totale. Con la crisi galoppante è un dato che è destinato inevitabilmente ad aumentare. Purtroppo, nonostante le mille forme di sicurezza adottate dallo Stato, non è esattamente il paese dei balocchi. Partecipare ad un’asta e vincerla è una mera utopia se non ci si affida a chi già opera nel settore e sa come muoversi.

    Getty Images

Spettatore e concorrente

Innanzitutto c’è da dire che ci sono due modi per partecipare ad un’asta immobiliare. Si può partecipare come semplici spettatori oppure si può partecipare come concorrenti per uno o più degli immobili messi all’asta. Nel primo caso non è necessario alcun tipo di autorizzazione o altro. Le aste immobiliari sono pubbliche e come tali aperte a chiunque voglia assistere.

Leggi le news sul mercato immobiliare

Nel caso, invece, si volesse concorrere come possibile acquirente di uno degli immobili messi all’asta bisogna seguire un iter molto preciso. Innanzitutto si devono seguire le pubblicazioni specializzate e i siti web del settore per ottenere, per tempo, le comunicazioni del giudice circa le aste avviate. Successivamente bisogna versare una cauzione, che verrà restituita nel caso di mancata aggiudicazione dell’immobile, per ogni immobile per il quale si vuole concorrere.

Tipologie d'asta

L’asta può essere all’incanto o senza incanto. In sostanza cambia soltanto il modo di presentare l’offerta. In busta chiusa oppure partecipando ad una vera e propria asta con ribasso del prezzo in caso di mancata offerta da parte di uno dei concorrenti. Nel caso di vendita all’incanto sarà possibile presentare un’offerta, superiore di almeno un quinto, fino a dieci giorni dopo l’aggiudicazione dell’asta.

Scopri le news sulle case in vendita

Statisticamente è assai improbabile riuscire ad aggiudicarsi un’asta senza il dovuto supporto informativo di intermediari o di consociati che già conoscano l’ambiente. E’ una situazione a cui l’autorità ha inutilmente, finora, cercato di porre rimedio.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017