Excite

Casa da ristrutturare a Roma

Cercate una casa da ristrutturare a Roma? È sicuramente una buona idea. Contro la cementificazione del territorio, una delle soluzioni da perseguire sta proprio nella ristrutturazione delle abitazioni. A Roma, in particolare, per molti non è eticamente corretto costruire su nuove aree edificabili quando per un gran numero di abitazioni, oltretutto più vicine al centro della città, una ristrutturazione accurata è in grado di preservare il territorio, contrastando al tempo stesso il degrado urbano.

Periferia o centro?

Il mercato delle case da ristrutturare è uno dei pochi settori immobiliari che manifesta un certo vigore. Sicuramente una parte di questo relativo successo sta nel capitale iniziale necessario per l’acquisto, nettamente inferiore a quello di una casa nuova, ma ci sono anche altri aspetti che vedremo successivamente.

Il prezzo di mercato per una casa da ristrutturare a Roma è sicuramente funzione dello stato della casa stessa, dell’ubicazione e del tipo di immobile, se casa indipendente o appartamento.

I minori costi per metro quadro si possono spuntare acquistando case piuttosto grandi, quando non addirittura intere palazzine, sempre da ristrutturare ma in zone periferiche della capitale.

In zone situate a circa 15 chilometri dal centro di Roma, ad esempio in località come Castel Porziano o Tor Cervara, case e anche casali indipendenti in vendita a prezzi attorno ai 700 euro al metro quadrato non sono rari. Spesso si tratta di case di grandi dimensioni, che però con la ristrutturazione possono essere razionalizzate, realizzando più appartamenti. Ad esempio, per 500 metri quadrati di abitazione, sono richieste cifre attorno ai 350.000 euro, e non si tratta di casali abbandonati da tempo ma abitazioni dall’aspetto dignitoso, nelle quali anche le spese di ristrutturazione non si prevedono proibitive.

Se entriamo all’interno del Grande Raccordo Anulare, in zone tra i 5 e i 10 chilometri dal centro, troviamo soluzioni anche di superfici modeste a 1.200- 1.400 euro al metro quadrato. Appartamenti di circa 160 metri quadrati di superficie per poco più di 200.000 euro, caratterizzati da 3-4 locali più garage multipli di proprietà possono essere una buona soluzione.

Una casa da ristrutturare può essere una buona soluzione anche nel caso abbiate intenzione di abitare in una zona prestigiosa di Roma senza spese iniziali eccessive. Qui, chiaramente, il prezzo al metro quadrato lievita parecchio, assestandosi tra i 10.000 e i 14.000 euro al metro quadrato. Ma si parla di Piazza Navona, Via Margutta e altre celeberrime zone del centro storico di Roma. Basti pensare che in queste vie appartamenti già ristrutturati possono arrivare a costare cifre due o tre volte superiori a quelle citate, dove però è necessario aggiungere le spese di ristrutturazione, che comunque saranno, generalmente, nettamente inferiori.

Gli incentivi

Oggi una casa da ristrutturare a Roma può essere molto interessante anche grazie agli incentivi statali per questo tipo di operazioni. Oltre al limitato esborso iniziale necessario per l’acquisto, circa la metà delle spese che si devono effettuare per la ristrutturazione possono essere recuperate, spalmate su 10 anni, tramite detrazioni sulla dichiarazione dei redditi. Chiaramente, per ottenere questo, occorre che le spese siano certificate con tutti i documenti del caso.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017