Excite

Case in affitto a Berlino: tendenze e prezzi

Capitale europea degli investimenti immobiliari in Europa, le case sia in vendita che in affitto a Berlino vantano da anni i prezzi più bassi del mercato, merito di una politica economica che ha stabilizzato le quotazioni ed incentivato le compravendite.

Mercato immobiliare di Berlino
Dopo la caduta del muro di Berlino, la città ha conosciuto un grande sviluppo edilizio che, se da un lato ha ammortizzato la crescente disoccupazione, dall'altro ha causato un ingente quantitativo di immobili invenduti che ha portato ad un drastico deprezzamento di almeno il 30%. La tendenza dei cittadini tedeschi infatti si orienta maggiormente sull'affitto più che sull'acquisto di un immobile, tanto da raggiungere una percentuale pari al 60-70% di case in affitto solo a Berlino. Il prezzo vantaggioso ha attirato gli investitori stranieri, grazie a quotazioni al mq non superiori ai 1.200 euro e all'alta redditività degli affitti (dal 5 all'8% netto). Negli ultimi anni però si è avvertita una notevole crescita che nel solo 2010 ha registrato una percentuale del +4,7%, attestandosi comunque come una delle capitali europee più economiche, con quotazioni al mq che oggi superano di poco i 2.200/mq, quasi quanto un monolocale in un quartiere popolare di una cittadina del nostro Paese. L'incremento maggiore interessa il mercato degli affitti, anche se, data la varietà degli immobili e delle zone di influenza, i prezzi subiscono notevoli variazioni.

Tendenze e prezzi a Berlino
Grazie allo sviluppo economico e all'interesse sempre crescente del turismo internazionale, Berlino registra un aumento degli affitti che nelle zone più rinomate sfiora il 3,6%. I quartieri più alla moda come Mitte, nell'ex Berlino Est, e Charlottenburg-Wilmersdorf raggiungono quotazioni fino a 30 euro al mq, così come il nuovo quartiere alternativo di Friedrichshain-Kreuzberg e Prenlauer Berg dove i prezzi scendono tra gli 8 e i 10 euro al mq. Nelle altre zone il prezzo medio si attesta dai 4,75 ai 6,50 euro al mq, per cui un bilocale di 50mq costa sui 325 euro al mese. Ancora più economiche le case in affitto nel quartiere di Reinickendorf, dove si registrano i prezzi più bassi di almeno l'1,7%. In ribasso anche Dahlem, Frohnau e Niederschönhausen und Grünau, un tempo le zone preferite della città. Considerando le altre città della Germania, come Amburgo e Francoforte, Berlino offre comunque i prezzi più bassi del paese.

Case in affitto
Per cercare case o camere in affitto a Berlino e farsi un'idea generale delle tendenze del mercato attuale, torna sempre utile consultare i siti internet che ogni giorno pubblicano annunci immobiliari in merito. Fiorente è il mercato degli affitti agli studenti universitari e ai turisti: a questo scopo esistono siti come Homeholidays.com o Mediavacanze.com. Diversamente, se si sta cercando qualcosa di meno impegnativo, per un periodo breve, si possono trovare delle proposte interessanti su All-Berlin-Apartments.com: mini appartamenti in affitto a partire da 35 euro al giorno.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017