Excite

Chalet in affitto in Austria: le migliori proposte

L'Austria è uno dei paradisi degli amanti della montagna e dello sci, meta di vacanze sia in inverno che in estate. Niente di meglio che affittare uno chalet in Austria per trascorrere un soggiorno in pieno relax, possibilmente nei pressi degli impianti sciistici, con un notevole risparmio anche di denaro.

Le zone più accreditate

Affittare uno chalet in Austria è uno dei "must" per gli amanti della montagna che amano trascorrere ad esempio la settimana bianca o periodi più lunghi in estate immersi nella natura e a poca distanza dalle piste da sci. Le zone alpine al confine con l'Italia, tra Carinzia, Salisburgo e Tirolo, sono le località maggiormente ricercate, in cui si concentrano gli chalet e le baite in affitto anche per brevi periodi. Vediamo nel dettaglio regioni di riferimento e prezzi.

Tirolo

E' la regione più amata dagli italiani in Austria: appena oltre il confine altoatesino, in questa regione a ridosso delle Alpi, sorgono le più belle località di montagna. Piccoli borghi, tanto amati anche dalla principessa Sissi, a pochi km dalle principali stazioni sciistiche, in cui sorge la maggiore concentrazione di chalet in affitto, sia in inverno che in estate. I prezzi dipendono da molti fattori: dimensioni dello chalet, condizioni, optional e servizi extra compresi. Le tariffe settimanali partono da un minimo di 450 euro per uno chalet per 4 persone a Imst-Karrosten fino a un massimo di 1200 euro nelle zone limitrofe come Mayrhofen. I prezzi salgono per gli chalet più grandi che possono ospitare fino a 14-16 persone, completi di lavanderia, internet e accesso alle piste da sci. In questi casi, come a Brixen e a Kirchberg, si arriva a spendere anche oltre i 5.000 euro a settimana in piena stagione.

Carinzia

I prezzi in Carinzia sono leggermente più bassi e si riferiscono a chalet in affitto prevalentemente nella stagione estiva. Immersi nella natura e nel verde incontaminato, diventano un tutt'uno con il paesaggio circostante, tra i pascoli e i boschi di montagna. I prezzi partono da un minimo di 400 euro per chalet che possono ospitare anche fino a 8 persone, come a Flattach e Nassfled, con giardino privato incluso. Per chalet più ampi e a due piani, sufficienti per 12-14 persone, si arriva a spendere fino a 1.500 euro, come a Klippitztorl.

Salisburgo

Altrettanto belli e suggestivi gli chalet di montagna nella regione di Salisburgo, una delle zone d'elite dell'Austria. I prezzi di affitto si mantengono nella media, seppur con qualche tendenza al rialzo, soprattutto nelle zone più esclusive, come Bad Hofgastein, dove si arriva a spendere oltre i 6.500 euro a settimana per uno chalet per 8 persone. Soluzioni più economiche partono da un minimo di 350 euro fino a un massimo di 1.700 euro a settimana.

Come affittare uno chalet in Austria

Per affittare uno chalet in Austria può essere utile una ricerca online nei siti specializzati come Mediavacanze.com, Homelidays.com e Villanao.it, dove si possono visualizzare foto, prezzi e condizioni e contattare direttamente proprietari o agenzie immobiliari per maggiori dettagli. Ma soprattutto per avere una panoramica completa degli chalet disponibili nelle zone di interesse.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016