Excite

Come acquistare casa su internet

Il vasto mondo del commercio online ha aperto le porte da tempo anche alle vendite immobiliari attraverso le quali è possibile acquistare casa direttamente su internet. La comodità e l'ampia gamma di offerte che i vari portali immobiliari propongono online però non sono esenti da truffe e raggiri, per cui prima di affrontare un acquisto importante come quello di un immobile, è bene attenersi ad alcuni accorgimenti e alle buone regole di buonsenso.

L'ostacolo principale nella ricerca dell'immobile che rispecchi le nostre esigenze è il tempo. L'enorme quantità di annunci immobiliari e la grande varietà di siti sono spesso fuorvianti e dispersivi. L'utilizzo dei motori di ricerca, impostando i criteri e i parametri nel modo più preciso possibile, sono il punto di partenza per trovare casa su internet in modo mirato. Affidarsi a portali immobiliari riconosciuti comunque tutela l'utente da eventuali imbrogli, dando la possibilità di segnalare gli annunci truffaldini alla Polizia Postale.

Una volta trovato ciò che cerchiamo bisogna prestare attenzione ai dettagli indicati nell'annuncio, come consigliato sul sito www.viadellasicurezza.it. Capita spesso infatti che nella scheda illustrativa dell'immobile in vendita, alcuni dati non siano precisi (alcuni non precisano ad esempio i mq totali o calpestabili) o il prezzo sia leggermente superiore al reale valore. Per non incorrere a truffe e conseguenti perdite di denaro, è bene richiedere maggiori informazioni all'autore dell'annuncio, anche via mail, in modo da avere un contatto diretto col venditore prima dell'eventuale acquisto.

Prima di qualsiasi contrattazione chiedere un sopralluogo per visitare l'immobile in oggetto per rendersi conto delle reali condizioni. Diffidare categoricamente da chi richiede una caparra solo per la visita della casa: il versamento di tale cifra viene corrisposto solo dopo l'accordo d'acquisto, cioè quando le due parti stabiliscono la compravendita, mai prima.

Se si arriva al momento dell'acquisto ricordare di richiedere prima tutta la documentazione inerente all'immobile: certificazioni catastali, energetiche, ipotecarie, etc. Nel caso la casa fosse già in affitto, richiedere una copia del contratto di locazione e controllare la data di scadenza in modo da non avere brutte sorprese dopo l'acquisto. In alcuni casi potrebbe essere previsto l'accollo del mutuo non ancora estinto dal venditore. In questo caso potrebbe essere conveniente per l'acquirente che vede così risparmiate ulteriori spese per l'accensione di un mutuo. Alcune banche però richiedono ugualmente una commissione sull'accollo, quindi è bene valutare bene le alternative prima di firmare l'accordo.

"Va chiarito che la casa online si cerca, non si compra", puntualizza Carlo Giordano, amministratore delegato del portale Immobiliare.it. Prima di concludere una contrattazione infatti è meglio richiedere la consulenza di un esperto che valuti prezzo, condizioni e quotazioni, per non incorrere a un cattivo affare. La valutazione diretta quindi rimane sempre la garanzia maggiore di un acquisto immobiliare online.

photo © ilsole24ore.com

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017