Excite

Come tutelarsi per acquisto casa da privato: visura catastale e lettera all'amministratore di condominio

Una fetta marginale, ma comunque importante, del mercato immobiliare è quella che prevede la compravendita tra privati senza l’intromissione di intermediari come le agenzie immobiliari. Per privati si intendono i proprietari di appartamenti che non hanno un ruolo nelle imprese di costruzione o comunque non sono costruttori. Come tutte le operazioni di compravendita presenta dei rischi ed è bene, quindi, cautelarsi quanto più è possibile.

    Facebook

Ipoteche e imposte sulla casa

Tra gli elementi da verificare c’è innanzitutto l’assenza di ipoteche e di altre pendenze legali sull’immobile. Una visura o un controllo bancario dovrebbero fugare qualsiasi tipo di dubbio in tal senso. La presenza di un’ipoteca può essere da ostacolo in molte situazioni che un acquirente non vuole certamente affrontare.

Scopri le agevolazioni per chi compra casa

Le imposte sulla casa sono a carico del precedente proprietario fino all’anno del passaggio di proprietà. In tal senso è utile effettuare un controllo e farsi fornire tutte le quietanze che dimostrino gli avvenuti pagamenti dei tributi dovuto allo Stato. E’ utile anche accertarsi della situazione familiare e patrimoniale del venditore- E’ un campo meno praticabile per questioni di privacy, ma comunque ci sono metodi legali per ottenere tutte le informazioni necessarie in tal senso.

Condominio e rendita catastale

Una telefonata all’amministratore di condominio o al gestore nominato dai condomini può eliminare qualsiasi dubbio sulle spese condominiali inevase o su altri problemi lasciati pendenti dal proprietario. L’amministratore ha tutti i poteri per rilasciare un documento che attesti la regolarità della posizione del proprietario dell’immobile.

Leggi come acquistare casa da un'impresa edile

Recarsi all’ufficio del catasto è fondamentale per ottenere i dati sulla rendita catastale in modo da poter calcolare l’importo delle tasse da pagare allo stato ogni anno. Allo stesso modo la scheda catastale mostra eventuali variazioni allo stato originale dell’immobile e se le conseguenti tasse sono state già pagate. In ultimo resta da verificare la presenza di eventuali inquilini e relativo contratto con termini e scadenza.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017