Excite

Comprare casa su carta: il rischio

L'acquisto di una casa è un evento che capita almeno una volta nella vita per la maggior parte di italiani. Naturalmente, dato i capitali che si devono mettere in campo, non può essere una cosa presa con faciloneria o disinteresse. La casa può essere già usata, nuova e mai abitata o ancora in fase di costruzione. In quest'ultimo caso si parla di comprare casa "su carta". Vediamo il rischio che può esserci in questo tipo di acquisto.

Più che rischio parlerei di rischi...

In effetti, a comprare casa su carta, il rischio non è uno solo, ma una serie di rischi che però possono essere presi se si agisce in modo da limitarne la possibilità che si trasformino in problemi, anche grossi. Comunque, non è che l'acquisto di una casa già costruita, nuova o usata, sia privo di rischi. Inoltre se scegliamo una casa ancora sulla carta possiamo sfruttare anche i vantaggi che questa soluzione da'. Ad esempio l’opportunità di modificare parzialmente il progetto per meglio adattarsi alle esigenze della famiglia, soprattutto per quanto riguarda il posizionamento delle pareti interne. Inoltre esiste la possibilità (ma non la certezza) di pagarla sensibilmente meno di una casa già pronta.

Il principale rischio che si corre acquistando una casa su carta è l'eventuale fallimento dell'impresa di costruzioni. In questa sfortunata eventualità c’è la possibilità che la vostra casa in fase di costruzione, che avete parzialmente pagato, sia destinata a pagare i creditori dell'azienda fallita. Nel caso, potreste non possedere la casa e in più non vedere restituiti in tutto o in parte il denaro già versato. Per ridurre questa eventualità, dal 2005 le imprese devono stipulare un contratto di garanzia fidejussoria presso un'assicurazione o anche una banca. In questo modo, almeno la restituzione del capitale versato è abbastanza tutelata.

Un secondo rischio, forse più banale ma non remoto, è che la casa, una volta costruita, non vi piaccia, o abbia delle scomodità delle quali non avevate tenuto in conto valutando le piantine, i disegni e il capitolato della casa. In effetti, non è sempre facile immaginare come sarà in realtà l'abitazione vedendo semplici disegni su carta. Per questo, chiedere pareri a esperti "terzi", e quindi disinteressati, è sicuramente utile.

I tempi di consegna

A comprare casa su carta il rischio di ottenere la casa finita oltre i tempi previsti in fase di contratto è reale. Anche senza malafede da parte del costruttore, qualche evento non pronosticabile può intervenire e allungare i tempi di costruzione. Se nel frattempo voi vivete in un'altra abitazione che avete già venduto, ci possono essere problemi non facilmente risolvibili. Per evitare di finire su una strada (o quasi) perché non possedete più la casa vecchia e non possedete ancora quella nuova, occorre valutare attentamente questo aspetto, e prendere i margini di tempo tali da evitare, per quanto possibile, questa eventualità.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2016