Excite

Casa mia quanto mi costi

Qual è la disponibilità economica di chi si mette alla ricerca della casa ideale? Secondo una rilevazione effettuata dall'ufficio studi Tecnocasa nel mese di dicembre, circa un quarto dei cacciatori d'immobili sarebbe pronto a investire tra i 170.000 e i 249.000 euro, puntando nello specifico ad aggiudicarsi un bilocale o un trilocale. Leggermente più contenuta (rispettivamente a quota 21,9% e il 21%) la fascia di chi è disposto a stanziare una cifra più consistente, tra i 250.000 e i 349.000 euro - mirando in questo caso a un numero di vani maggiore - e di quanti al contrario intendono limitare l'investimento tra i 120.000 e i 169.000 euro.

A discostarsi da questo quadro di massima sono città come Napoli, Firenze e Roma, dove aumenta la fascia con potere d'acquisto più consistente - e dove le preferenze si concentrano rispettivamente su trilocali, bilocali e tri-quadrilocali – e a Genova, Palermo, Verona e Torino: qui l'acquisto-tipo riguarda soprattutto i trilocali con dispendio economico contenuto tra i 120 e i 169mila euro.

La ricerca della casa ideale tende sempre più spesso a passare attraverso il web, perlomeno come canale utile a scremare le offerte di potenziale interesse: per i quattro milioni di italiani che, secondo le stime di Immobiliare.it, consultano ogni mese gli acquisti immobiliari in rete, infatti, i sopralluoghi necessari a individuare l'abitazione perfetta si riducono a nove rispetto ai 27 mediamente richiesti a chi procede per le vie tradizionali.

Chi si rivolge alla rete, passando in rassegna intorno ai 500 annunci, lo fa spesso in maniera preferenziale durante l'orario di lavoro, e nella maggior parte dei casi è in quota rosa: soprattutto al nord, dove le cacciatrici d'immobili armate di mouse e tastiera – o smartphone - rappresentano circa il 60% dell'utenza complessiva dei siti di annunci immobiliari.

(foto © Leagenzieimmobiliari.myblog)

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017