Excite

Investimenti immobiliari all'estero: una scelta avventurosa

I rapporti di molti economisti dicono che il mercato immobiliare in Italia è fermo. In molti altri paesi europei ancora di più, basti pensare per esempio alla Spagna, con una svalutazione degli immobili molto seria, simile a quella registrata negli Stati Uniti. Nel nostro paese non c’è stata quasi svalutazione ma in compenso il mattone non offre più le garanzie di un tempo.

Investimenti immobiliari all'estero

Pertanto chi fosse interessato all’immobiliare per fini speculativi farebbe bene a rivolgere il proprio sguardo oltreconfine. La nazione europea dove gli immobili sono meno in bolla è la Germania, le case a Berlino costano molto meno. Nella capitale tedesca si può comprare casa spendendo poco più di 1000 euro/mq, prezzi impensabili da noi anche in provincia figurarsi in città come Milano o Roma. Quindi, se non ci si vuole allontanare molto, si può investire nella solida terra teutonica. Il problema è che anche gli affitti sono commisurati ai prezzi delle case, perciò, se si vuole comprare una casa per poi metterla “a reddito”, bisogna misurare i costi/benefici dell’investimento. In realtà l'investimento avrebbe un senso se si pensasse che gli immobili tedeschi in futuro tenderanno a rivalutarsi.

Un’opportunità migliore dal punto di vista teorico la offrono gli stati del Bric, tipo il Brasile. Questo stato è in una condizione molto simile a quella dell’Italia anni ’60. Ha una popolazione molto giovane, una crescita molto sostenuta, lo stato ha pochi debiti e inoltre il cambio è per noi ancora favorevole. Tutti i fondamentali di questa nazione fanno pensare che la sua forza economica, la sua moneta e il suo PIL, continueranno a crescere anche nei prossimi anni. Pensare di fare un investimento in Brasile potrebbe essere una scelta che racchiude in sé una certa parte di rischi, ma può offrire opportunità di guadagno davvero rilevanti. Basti pensare che con circa 50-60000 euro si può comprare una villetta nella regione di Bahia, magari, in una parte non ancora inflazionata. Un altro paese degno di nota è il Costa Rica, una specie di Svizzera del Centro America. Questa nazione è sempre alla spasmodica ricerca di denaro straniero, in più è poco popolato ed in forte crescita. Per chi vuole investire qui ci sono buone opportunità, naturalmente serve un bel pò di spirito di avventura.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017