Excite

Mercato degli affitti di case a Savona: le migliori zone

Savona è una bella città situata sulla Riviera ligure di ponente e il suo porto, il secondo porto della Liguria dopo Genova, è estremamente rilevante nell'economia della città. Ogni quartiere di Savona possiede un patrimonio storico, artistico e culturale di altissimo rilievo. Chi è in cerca di una soluzione abitativa deve guardare agli affitti delle case a Savona considerando le migliori zone.

Le zone più ambite: centro storico, centro città e quartieri vicino al mare

Centro storico: è la zona dei negozi e delle passeggiate pomeridiane. Girando per le sue vie si incontrano costruzioni risalenti al 1300 ed al 1500 e riqualificate nel corso degli anni. Tra le vie più prestigiose da ricordare la via Pia, con le caratteristiche case medievali a schiera con eleganti portali in pietra nera e marmo. Gli affitti delle case a Savona nelle migliori zone sono abbastanza alti. Nel cuore del centro storico l'affitto di un bilocale di circa 55/60 mq, anche di nuova costruzione, si aggira intorno ai 650 euro mensili. E' possibile trovare in affitto appartamenti di superficie più ampia che raggiungono i 100 mq il cui canone mensile è di 800/850 euro.

Centro città: tra le zone maggiormente apprezzate del centro degno di nota è il corso Italia, limitato alla circolazione dei pedoni, con lo stile liberty dei suoi edifici, tra cui spicca Palazzo delle Piane. Una casa di 120 mq, ben distribuiti, richiede una spesa mensile di circa 1.500 euro. Nei prezzi della stazione è possibile prendere in affitto grandi appartamenti ad un canone di circa 1.000 euro.

Zona Fornaci: la località di Fornaci ha ottenuto il conferimento della bandiera blu per la qualità delle sue spiagge. ll lungomare di Savona è richiesto prevalentemente da turisti che cercano in affitto case fronte mare per le vacanze. Nella parte più antica del quartiere, ossia nel borgo, si trovano palazzi realizzati nei primi anni del ‘900. Molto attivo il mercato delle locazioni in questa area dove sono presenti complessi residenziali anche di lusso. Il canone di locazione di bilocali e trilocali oscilla tra 600 e 650 euro al mese. Molti gli appartamenti arredati destinati specialmente agli affitti estivi.

Zona Lavagnola : borgo antico sorto in epoca romana e ricco di opere d'arte, Lavagnola è un quartiere tra i più popolosi della città e registra la maggiore densità di anziani e di bambini. Un buon trilocale nei piani alti degli edifici costa intorno ai 650 euro al mese.

Zona Legino : è un quartiere residenziale situato nella periferia ovest della città di Savona. Nel periodo estivo accoglie turisti provenienti dalle regioni limitrofe e quindi molte abitazioni sono affittate esclusivamente nei mesi estivi. Il territorio leginese è caratterizzato dall'ampia pianura del Molinero che ha dato la possibilità di creare nuovi spazi per costruire. Una casa di circa 100 mq. suddivisi in cinque locali, anche con terrazzino, richiede una spesa mensile di almeno 750 euro. Un bilocale luminoso con ampia balconata costa 520 euro al mese.

Il porto di Savona è alla base dell'economia della città

Il mercato degli affitti delle case a Savona è attivo nelle migliori zone ma anche nei dintorni del porto, specialmente per affitti di brevi periodi. Un grazioso monolocale di 50 mq. completamente arredato può richiedere un canone mensile variabile a seconda dei mesi dell'anno. ll prezzo oscilla tra i 250 euro ai 350 euro mensili.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017