Excite

Prezzi case a Venezia in aumento: cosa offre il mercato

Venezia è una di quelle città che sembra non aver conosciuto crisi, soprattutto nel settore immobiliare. I prezzi delle case a Venezia infatti registrano un prodigioso aumento del 2,2%, attestandosi fra le quotazioni più alte del mercato italiano, insieme a Roma e Milano.

Mercato immobiliare a Venezia: vendite
A dominare il mercato delle compravendite veneziane sono gli immobili ad uso residenziale. Gli immobili commerciali registrano invece un andamento piuttosto stabile, rientrando negli standard nazionali. La domanda maggiore proviene dagli investitori stranieri che a Venezia cercano immobili di pregio, dall'alto valore architettonico, storico e culturale, difficilmente svalutabile. Grazie al forte impatto turistico, un acquisto immobiliare nella città lagunare rappresenta un investimento sicuro, riqualificabile e rivendibile con un largo margine di profitto. Ne hanno approfittato anche gli abitanti della Laguna che negli ultimi tempi hanno incrementato il settore degli investimenti immobiliari proprio nella loro città. L'interesse crescente ha fatto quindi aumentare i prezzi, raggiungendo quotazioni da un minimo di 4.400 euro ad un massimo di 8000-9000 euro al mq.

L'offerta
La variazione dei prezzi dipende dalla zona e dallo stato dell'abitazione. Le zone maggiormente quotate sono Piazza S.Marco e il Lido. Un appartamento intorno ai 65mq in Piazza San Marco costa a partire da 540.000 euro. Più economiche le quotazioni a Santa Croce (7.300 euro/mq), Cannaregio (dai 4.500 ai 6.300 euro/mq), Castello (5.200 euro/mq) e Dorsoduro (4.400 euro/mq). Per prezzi più abbordabili bisogna cercare in periferia, tra Mestre e Marghera. "Fuori catalogo" gli edifici signorili che superano i 300mq: si tratta in genere di intere palazzine gentilizie, riservate a una clientela facoltosa che non bada a spese.

Gli affitti a Venezia
Florido anche il mercato degli affitti. Il prezzo medio di un bilocale in zona centrale è di 1.500 euro. Molto di moda i monolocali mansardati: ampi spazi abitativi moderni e attrezzati in affitto a 1.300 euro mensili. Più economici gli appartamenti non arredati: 900-850 euro mensili per un bilocale a Cannaregio con ingresso indipendente. Gli affitti meno cari si registrano a Mestre, dove è possibile prendere in affitto un appartamento mansardato e arredato di 75mq con soli 650 euro al mese. I prezzi a Marghera e Chirignago invece si attestano in media tra i 400 e i 500 euro. (fonte: Immobilmente.com)

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017