Excite

Risparmiare energia in casa: consigli utili per un guadagno quotidiano

Chi non ha la fortuna di vivere in abitazioni di classe energetica A, spesso deve fare i conti con bollette da capogiro. Di seguito, poche, semplici astuzie per risparmiare energia in casa e scongiurare cifre da incubo alla fine del mese. Senza contare che questi trucchetti tornano utili anche per produrre un minore impatto ambientale. Il che non guasta.

    Getty Images

Addio bollette da incubo

Innanzitutto ricordatevi di spegnere sempre le luci quando uscite da una stanza. Sembra un’ovvietà, ma non tutti lo fanno. Privilegiate le lampadine a risparmio energetico, anche se costano di più. Se volete spendere meno dovete scegliere quelle che impiegano qualche minuto prima di raggiungere l’illuminazione completa. Staccate sempre tutti gli elettrodomestici quando non li usate. Vale anche per la tv: tenerla in stand-by incide sulla bolletta, seppur in minima parte. Lo stesso dicasi per il carica batterie del cellulare: se la ricarica è completa, staccatelo subito. Idem il computer.

Scopri come utilizzare il terrazzo come lastrico solare

Quando dovete accendere il forno privilegiate la funzione ventilato e cercate sempre di cuocere più cose contemporaneamente. Ma soprattutto spegnetelo anche qualche minuto prima della fine della cottura perché il calore all’interno servirà a cuocere completamente gli alimenti. Poi, ricordatevi di non tenere aperto lo sportello del frigorifero per troppo tempo: la temperatura interna, infatti, si alza subito e il frigo consumerà maggior energia per ripristinarla.

Altri piccoli trucchi

Per quanto riguarda il riscaldamento, evitate di superare i 21° di temperatura se non volete veder lievitare i consumi addirittura del 7%. Degli infissi col doppio vetro aiuteranno ad evitare la dispersione del calore. In bagno sarebbe meglio privilegiare la doccia alla vasca (si consuma molta meno acqua). Ed applicare a tutti i rubinetti una speciale valvola che serve ad inserire aria nel flusso dell’acqua arrivando addirittura a dimezzare i vostri consumi.

Scopri come realizzare un cappotto termico

Infine, ricordatevi di tenere il rubinetto chiuso se in quel momento l’acqua proprio non vi serve: ad esempio, mentre vi lavate i denti o mentre vi insaponate con il bagnoschiuma.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017