Excite

Sfratto senza preavviso: cause e modalità di esecuzione

L’emergenza abitativa sta dilagando in tutta Italia, soprattutto nelle grandi città in cui, in alcune zone, secondo recenti statistiche ben un inquilino su due non paga regolarmente l’affitto dell’abitazione in cui risiede. Per questo e per altre motivazioni non è raro sentire al telegiornale o leggere, sui vari magazine online, di sfratti senza preavviso ed operazioni di sgombro di intere palazzine occupate. Si tratta, chiaramente, di situazioni molto diverse.

    Facebook

Procedura di sfratto senza preavviso

Gli sfratti senza preavviso sono una procedura eccezionale che si mette in atto solo in casi particolari ed è indipendente dalla ragione dello sfratto che sta alla base del provvedimento eccezionale. E’ l’autorità giudiziaria a decidere se sussiste o meno l’opportunità di ordinare uno sfratto senza preavviso.

Scopri cosa accade in caso di pagamento del fitto in ritardo

Gli ufficiali giudiziari e la questura si coordinano e procedono a rendere esecutivo lo sfratto senza fermarsi davanti ad eccezioni di qualsiasi genere. Spesso queste azioni sfociano in forti contestazioni da parte dei sindacati degli inquilini. Trattandosi di attimi fortemente traumatizzanti è possibile che all’operazione partecipino anche degli assistenti sociali.

Tipologie di sfratto

Le varie tipologie di sfratto si possono ricondurre a due grandi macro categorie: lo sfratto per morosità e lo sfratto per decorrenza dei termini contrattuali. Lo sfratto per decorrenza dei termini contrattuali di solito avviene al termine dei quattro anni più quattro del primo contratto di locazione o al termine di uno dei rinnovi successivi. In entrambi i casi il proprietario è tenuto a comunicare la propria decisione all’inquilino con un buon anticipo, in genere sei mesi.

Leggi le ultime news sul mercato immobiliare

Lo sfratto per morosità può essere richiesto già al mancato pagamento di una sola mensilità anche se è prassi attendere almeno due o tre mancati pagamenti. L’intimazione di sfratto da parte del proprietario è tesa ad ottenere il pronunciamento del giudice che rende esecutivo lo sfratto una vola decorsi i termini di legge. Se nell’immobile sono presenti beni dell’inquilino il proprietario ha diritto a rivalersi su di essi fino al raggiungimento dell’importo dovuto.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017