Excite

Ripartizione spese manutenzione caldaia tra inquilino e proprietario

L'art. 1576 del Codice Civile prevede che oltre al canone mensile, il conduttore debba farsi carico delle spese di manutenzione ordinaria per "il mantenimento della cosa in buono stato". Tra questi oneri figurano anche le spese di manutenzione per la caldaia, che tra inquilino e proprietario sono spesso motivo di accese controversie.

Come imputare le spese di manutenzione della caldaia

Nonostante la normativa vigente in merito alle locazioni di beni immobili e quanto riportato dal singolo contratto, spesso le spese di manutenzione della caldaia generano tra inquilino e proprietario litigi e controversie.

In linea generale, le spese di conservazione e di ordinaria manutenzione sono a carico del conduttore a meno che non sia pattuito diversamente.Per contro, le spese accessorie che riguardano riparazioni straordinarie sono a carico del locatore (art. 1621 Codice Civile).

Per quanto riguarda le spese di manutenzione della caldaia relative ad un affitto, anche se non sono specificate nel contratto, sono totalmente a carico dell'inquilino in quanto la loro finalità è di mantenere un perfetto funzionamento nel corso del tempo, senza causare danni a cose o a terzi.

Solo nel caso di rottura o di necessaria sostituzione dell'impianto viene chiamato in causa il proprietario, che se sussistono i motivi si può rivalere sull'inquilino per negligenza di manutenzione.

In definitiva, la manutenzione (ordinaria e straordinaria) della caldaia è a carico dell'affittuario fatta eccezione per i casi in cui è necessaria una sostituzione di impianto.

Quando si stipula un contratto di affitto è sempre meglio specificare a chi spettano questi costi e, in ogni caso, è preferibile scegliere un'azienda specializzata in materia a cui affidare le revisioni della caldaia, per non incorrere in spiacevoli inconvenienti.

Conclusione

La ripartizione delle spese di manutenzione della caldaia tra inquilino e proprietario sono generalmente a carico di chi prende il bene immobile in locazione, a patto che non sia stabilito in modo diverso nel contratto stipulato tra le due parti. Il proprietario deve comunque farsi carico del costo tutte le volte che è necessario sostituire l'intero impianto.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017