Excite

Traslochi, come organizzarlo al meglio

I traslochi non sono facili da organizzare: ci vuole un po’ di metodo e sapere dove mettere le mani. Primo consiglio: cominciare sempre da quello che non vi serve immediatamente. I vestiti della stagione appena passata non sono certo quelli che vi servono nell’immediato e comunque non avranno subito uso neppure nella nuova casa. Cominciate da quelli: riponete negli scatoloni e poi passate al resto.

I traslochi hanno bisogno di molta precisione: ragionate nella logica di lasciare sempre per ultimi gli oggetti di uso comune. Via servizi di piatti, bicchieri, suppellettili e soprammobili: curate di portare via quasi nell’immediato gli oggetti delicati. Sono i più facili a rompersi soprattutto con frequenti spostamenti. Un altro consiglio importante, soprattutto per collezioni, serie di oggetti ecc…è quello di redigere un piccolo inventario in modo da avere il conto preciso di tutto quello che vi troverete nella nuova casa. Farlo vi servirà a non distrarvi e perdere qualcosa, come spesso accade.

I traslochi possono essere fatti anche con l’aiuto di un furgone affittato o di macchine grandi con i sedili di dietro ribaltati. Importante è anche segnare con un’etichetta il contenuto dei pacchi e avvolgere con la carta di giornale gli oggetti più delicati. Se le zone delle due case non sono lontane, riuscirete a fare tutto nel giro di due giorni. Se, invece, si tratta di zone lontane, allora, avrete una bella settimana ‘ di fuoco’. Armatevi di pazienza!

foto © carabiatraslochi.com

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017