Excite

Trasloco: da dove cominciare? Strategie, consigli e materiali

Il trasloco è spesso un nuovo inizio, un momento di forte cambiamento. C’è di sicuro tanta eccitazione, ma al netto di tutto è soprattutto un dramma. Organizzare un trasloco, soprattutto se si hanno molti mobili e molte cose è veramente un’impresa. Come tutte le imprese va affrontata un passo alla volta e con metodo. E’ utile seguire una serie di consigli.

    You Tube

Scatoli, nastro, forbici e post it

Innanzitutto procurarsi il materiale per il trasloco. Scatoloni di misura media, in genere li fornisce la ditta che effettua il trasloco ma non sono mai abbastanza. Si possono acquistare presso la ditta stessa o meglio ancora prendere in giro da negozi, supermercati ed altre attività commerciali. Ne producono in quantità industriali e non sanno che farsene. Sceglieteli con cura perché devono essere robusti.

Leggi le news sulle case in affitto

Dopo gli scatoloni tocca al nastro per imballaggi, alle forbici ed ai post it o altri accessori necessari per l’identificazione degli scatoloni. A questo punto avete tutto il materiale che vi serve per imballare le vostre cose. Se ci sono oggetti più pesanti vanno messi sul fondo rispetto a quelli più leggeri. Non dimenticatevi di indicare il verso degli scatoloni altrimenti li potrebbero capovolgere e l’effetto sarebbe disastroso. Gli oggetti fragili vanno protetti con quantità industriali di fogli di giornale o protezioni in plastica morbida.

Organizzazione e ottimizzazione

Un consiglio spassionato è quello di non indicare mai il contenuto dello scatolone. Per quanto possano essere professionali gli operai quando leggono sullo scatolo, “Libri” oppure “DVD”, tendono a sballottarlo un po’ troppo, tanto non si rompe niente. E’ meglio suddividere le cose per colori e dare ad ogni colore una stanza. Facile da ricordare ed impossibile da decifrare.

Scopri le news sulle case in vendita

Usate il trasloco per liberarvi delle cose inutili, magari potete venderle su Ebay. Si trova sempre qualcuno che ne ha bisogno o qualche appassionato di roba vintage. E’ molto importante anche l’ordine con cui si imballano le cose. Cominciate dalle stanze che usate di meno. In genere cucina, stanza da letto e bagno sono le ultime cose a partire verso la nuova casa. Il consiglio migliore, però, è quello di partire, se possibile, con grande anticipo rispetto alla data del trasloco.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017