Excite

Vendita case a Berlino: il migliore investimento immobiliare

Già da alcuni anni il mercato immobiliare tedesco si è rivelato il più economico e redditizio in Europa. Il settore della vendita di case a Berlino ha registrato negli ultimi tempi un notevole incremento soprattutto da parte di investitori stranieri che con cifre irrisorie sono riusciti ad accaparrarsi appartamenti ed immobili da mettere a reddito.

Perchè comprare casa a Berlino?

Le leggi tedesche sono molto favorevoli agli investitori stranieri, non imponendo tasse eccessive o vincoli di residenza obbligatoria. Inoltre i tassi di interesse bancari sono stabili al 5%, pertanto agevolano ulteriormente l'acquisto di un immobile a Berlino, offerto già a prezzi concorrenziali rispetto alla media delle altre città della Germania. Berlino infatti registra i prezzi più bassi del mercato, sebbene nell'ultimo anno, visto il crescente flusso di vendite immobiliari, le tariffe stiano aumentando vertiginosamente. Il prezzo medio non supera di molto i 1.250 euro al mq, anche se va considerato che le tariffe oscillano particolarmente in base al quartiere o allo stato dell'abitazione. Succede quindi che con soli 20.000 euro si possa acquistare uno studio commerciale e con poco più di 50.000 euro si possa acquistare un appartamento di 45mq a Mitte, nell'ex Berlino est.

Il vantaggio principale nell'acquistare casa a Berlino è l'alta reddività degli affitti. Circa il 60% dei tedeschi è in affitto pertanto la domanda di immobili in locazione è sempre alta e redditizia con un valore medio pari al 4% annuo. Il regime fiscale tedesco poi è molto elastico per cui permette di ottenere una larga rendita da un immobile in affitto. I prezzi medi di locazione stanno crescendo attestandosi tra i 300 e i 400 euro al mese.

Dove comprare casa a Berlino: tendenze e prezzi

Berlino offre un'ampia varietà di immobili con prezzi che si mantengono ancora stabili e abbordabili al pari di una cittadina italiana. Il prezzo medio infatti parte da un minimo di 1.000 al mq, soprattutto nei quartieri dell'ex Berlino est come Mitte e Prenzlauer Berg, dove però la speculazione edilizia sta dando vita a una larga opera di riqualificazione. Ne è un esempio Friedrichshain, nuovo quartiere esclusivo della città, dove i prezzi per un immobile nuovo partono da 2.000 euro al mq. Sullo stesso piano anche i quartieri di Charlottenburg, Wilmersdorf, Schöneberg e Kreuzberg. I quartieri del centro invece registrano i prezzi più alti: per un appartamento di 90mq sono richiesti in media 250.000 euro.

Come comprare casa a Berlino

Se investire nel mercato immobiliare berlinese è considerato un affare sicuro, questo non esime dal non rivolgersi a operatori qualificati ed esperti nel settore che sappiano consigliare l'acquisto giusto. Meglio rivolgersi quindi a delle agenzie immobiliari che operano anche nel campo della vendita case all'estero con cui pianificare insieme l'investimento più adatto alle proprie esigenze. Tra le agenzie presenti sul web meritano un accenno Infoberlin.org, Berlinocase.com o la tedesca Guthmann-immobilien.de.

In conclusione

Se si ha a disposizione un capitale da investire è ancora il momento buono per acquistare un immobile a Berlino prima che i prezzi decollino ulteriormente e si perda l'occasione di cogliere al volo un buon affare con un esborso minimo.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017