Excite

Occhio all'acquisto

Impianti non a norma, difficoltà nel reperire la documentazione aggiornata sull'immobile e scarsa trasparenza. Sono i principali ostacoli che, secondo un'indagine svolta da Altroconsumo, chi acquista casa si trova non di rado a dover fronteggiare nel faccia a faccia con l'agenzia, nel tentativo di districarsi da una giungla di proposte apparentemente molto allettanti. Le condizioni promesse dagli annunci immobiliari e l'effettivo riscontro sullo stato di salute dell'edificio, infatti, spesso più che un punto di convergenza incontrano un punto di collisione. In un terzo dei casi, stando all'indagine svolta dall'associazione sul tema, a indispettire l'acquirente sarebbero proprio le condizioni degli impianti, nonché la prospettiva di ingenti investimenti per la messa a norma di attrezzature oramai obsolete e, di conseguenza, inefficienti.

Il 24% lamenterebbe poi di essere stato costretto a fare i conti con una documentazione non aggiornata, e dunque scarsamente indicativa della reale validità dell'affare proposto, ma c'è di più. Le sorprese sgradite non sembrerebbr poi così infrequenti visto che il 17% del campione considerato avrebbe denunciato l'infelice scoperta di un'ipoteca sull'immobile, mentre il 7% si sarebbe visto proporre case non ancora disponibili per la vendita.

Territorio particolarmente insidioso sarebbe poi l'acquisto degli immobili in costruzione, vista anche la scarsa tutela in caso di fallimento del costruttore, nonché la ridotta consapevolezza sulle strategie da seguire per garantirsi da simili eventualità. Tra i passaggi consigliati da Altroconsumo in fase di preliminare ci sono la richiesta - e la verifica - della fideiussione a copertura delle somme versate, da anticipare peraltro sempre in forma tracciabile, e il riscontro sull'adeguatezza del contratto. In fase di rogito va invece verificata ed eventualmente cancellata l'esistenza di eventuali ipoteche a nome di terzi, nonché pretesa la polizza a garanzia dei danni futuri e l'eventuale frazionamento del mutuo.

(foto © Isabella Leoni via Flickr)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017