Excite

Vendita case, il grande affare delle aste

La vendita delle case all’asta è in netto aumento. Appartamenti, ville, capannoni, garage, vengono affidati alla vendita all’incanto che in molti non conoscono a fondo e, quindi, non ne sfruttano i vantaggi. Quali sono, in breve? Intanto, e scusate se è poco, il prezzo: a meno che l’asta non sia troppo ‘entusiasta’ si risparmia, in media, sempre il 30% sul valore di mercato dell’immobile. Può parteciparvi chiunque, tranne il debitore vittima del pignoramento.

La vendita case presenta uno step fondamentale, cioè il paletto, per partecipare, di versamento di una quota della perizia. Essa dipende dalla valutazione del tribunale, può andare dal 10 al 30% ed è, in sostanza, un modo per fare una scrematura tra chi è seriamente interessato alla cosa. La prima modalità è quella in busta chiusa, che se per qualche motivo non va bene, passa alla modalità a voce (detta all’incanto).

Le aste di vendita case sono state frequentate negli anni dalle agenzie immobiliari o da imprenditori del mattone. Oggi si registra una presenza sempre più serrata anche da parte di privati, data la scarsa disponibilità di liquidi da parte delle aziende. Se si vince l’asta, bisogna pagare entro 60 giorni quello che si è pattuito, pena la perdita dell’immobile e il pagamento di una penale: la casa viene ridata al tribunale che bandisce una nuova asta.

foto © villachic.it

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017