Excite

Vendita case Parigi: tempi di vendita record

Dopo la battuta d'arresto subita nel biennio 2008-2009, il mercato immobiliare francese continua a muoversi nel segno del dinamismo, specie nella capitale dove lo scorso anno i prezzi hanno registrato incrementi vicini al 20%. Se nel corso del 2010 il trend al rialzo dei prezzi si è assestato mediamente intorno all'8,7% a livello nazionale, secondo le previsioni degli analisti il 2011 potrebbe tuttavia portare con sé una stabilizzazione delle quotazioni.

Nell'area urbana di Parigi, in particolare, i prezzi stanno al momento segnando nuovi massimi alla luce anche dei rapidi tempi di vendita. A trovare prima un acquirente sono monolocali e bilocali, specie se richiedono un budget compreso tra i 150 e i 250 mila euro, mentre il segmento dei trilocali è contraddistinto da tempistiche significativamente più lunghe.

A incidere sul trend dei prezzi, che secondo le analisi dovrebbe contenere i futuri rialzi entro il 3%, potrebbe essere soprattutto la maggiorazione del costo dei mutui, alla luce di una media dei tassi sui contratti a 20 anni intorno al 3,35% esclusa l'assicurazione.

A parte le difficoltà registrate da particolari regioni come l'Alta Normandia, il trend generale dei prezzi è comunque orientato al rialzo, e nel quarto trimestre dell'anno trascorso ha segnato un nuovo massimo pari a 2580 euro a metro quadro, superando il record registrato nel 2008 pari a 2549 euro al metro quadro.

La tendenza all'accelerazione dei tempi di vendita interessa, al di là di Parigi, la gran parte dei centri storici: nelle prime otto aree urbane la media è di otto settimane dall'avvio della vendita contro le 13 settimane richieste un anno fa.

(foto © Davide Ludovisi via Flickr)

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017