Excite

Vendita case: quanto vale il mattone in Lazio

Il valore del mattone premia, in particolare i laziali secondo i risultati di uno studio curato da Eurispes che ha collocato la regione al secondo posto a livello nazionale per valore medio dell'abitazione, con 265mila euro contro la media italiana di 172mila euro. Prendendo in considerazione il valore unitario al metro quadro, in riferimento alle persone non fisiche come società, fondazioni, enti e associazioni varie, il dato passa a 3mila euro nel confronto con i 1.680 euro rilevati a livello nazionale.

Presentato in occasione dell'incontro organizzato da Federlazio 'Dalla crisi al progetto. Per un'economia dello sviluppo', ha messo in luce uno scenario globale difficile per il Lazio nel 2009 rivelando anche però l'andamento più favorevole del comparto immobiliare rispetto ad altri settori fortemente penalizzati.

Il trend delle compravendite immobiliari ha posizionato infatti la regione tra i primi posti nella classifica tricolore. A fare meglio sono state infatti solo Lombardia ed Emilia Romagna, mentre la ripartizione delle transazioni immobiliari, su un totale di 61.500, ha assegnato in particolare i primato - oltre a Roma che si aggiudica oltre i tre quarti del totale e più esattamente il 76% delle transazioni - Latina e Viterbo.

Se la percentuale di operazioni in quota alla prima provincia è infatti dell'8,1%, Viterbo si è portata a casa il 6,8% mentre Frosinone e Rieti hanno rispettivamente totalizzato il 5,6% e il 3,2% del totale. La quotaparte di depositi bancari detenuti dalle famiglie laziali rispetto a quelli facenti campo alle imprese è stata del 72%, con una leggera flessione dello 0,2% registrata nel 2010.

(foto © Zagher via Flickr)

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017