Excite

Vendita Milano: comprare casa è sempre più caro

Milano è al secondo posto in Italia per costo delle case, nonostante la crisi le quotazioni delle case in vendita restano alte e per molti comprare casa resta un miraggio. Il centro è riservato ad un'elite, come spesso capita in tutte le grandi città, con prezzi da capogiro, mentre se si preferisce abbinare quiete e risparmio la scelta cade sul verde della periferia dove i costi sono più contenuti.

In zona Duomo acquistare un monolocale costa dai 200mila euro ai 550mila per abitazioni un pò più spaziose, circa 40mq, mentre i bilocali in vendita variano tra i 400mila e i 520 mila euro per circa 60 mq. In zona Brera la situazine non cambia. I prezzi degli appartamenti nel centro di Milano sono soggetti a forti variazioni di prezzo non solo a seconda della zona e della metratura, ma soprattutto dall'eventuale contesto storico o signorile nel quale sono inseriti.

Nella caratteristica zona Navigli i prezzi delle case in vendita scendono leggermente per quello che riguarda il settore dei mono e bilocali, con prezzi compresi tra i 165mila e 250mila per i primi e tra i 230 e i 360mila euro, mentre i prezzi per appartamenti più grandi intorno ai 100mq oscillano tra i 450mila e 700mila euro. L'opzione di un box auto aumenta il valore dell'immobile.

In zona Repubblica, stazione centrale i bilocali in vendita partono da 140-150mila euro per 40mq circa mentre la media per 60mq è intorno 220-240mila euro. Abitazioni che superano gli 80 mq sono in vendita a partire da 300mila euro circa.

Allontanandosi un pò dal centro storico e dalle zone princiapli del centro di Milano, i prezzi calano di diverse decine di migliaia di euro, come per esempio in zona San Siro dove i monolocali in vendita partono dai 140mila euro e dove il prezzo medio per un appartamento di 55mq circa varia tra i 160 e i 200mila euro circa.

Foto da mondomotoriblog.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017