Excite

Ville in affitto sulla costiera sorrentina

Il lembo di terra lungo circa 30 km e largo dai 5 ai 20 km che si protende nel mare e fa da divisione tra il golfo di Napoli e quello di Salerno è la penisola sorrentina.Conosciuta fin dall’antichità per le sue bellezze paesaggistiche e il clima estremamente gradevole, è anche oggi ambita. Per questo certamente non mancano le ville in affitto sulla costiera sorrentina in grado di soddisfare ogni esigenza abitativa.

Mare, sole e ottimo cibo

Le ville in affitto sulla costiera sorrentina possono essere sicuramente un’ottima idea per una vacanza al mare. Anche in caso di un trasferimento per lavoro nella zona di Napoli o Salerno, abitare temporaneamente in una casa in affitto della penisola è probabilmente meglio che non trascorrere il tempo libero nelle affollate e caotiche metropoli vicine.

Vediamo ora i valori medi dei canoni di affitto e le tipologie di ville presenti.Tutto sommato, anche data la limitata estensione della penisola, i prezzi per posto letto non differiscono moltissimo da tra una zona e l’altra. Questo, naturalmente, prendendo in considerazione situazioni abitative omogenee, con vista-mare che, qui, è quasi d’obbligo. Un po’ più sensibili le differenze se si considera una villa isolata rispetto a una al centro di una cittadina, soprattutto nota come ad esempio la stessa Sorrento. I prezzi che seguiranno si intendono a settimana di affitto. Normalmente il contratto di affitto non può durare meno di 5 notti. La “forchetta” dei prezzi citati si riferiscono ai minimi e ai massimi, rispettivamente in bassa e in alta stagione.

Se si intende abitare in una villa ma non si vuole spendere troppo, una buona scelta può essere fatte tra le prestigiose, grandi ville che, per ragioni di costo, sono state successivamente divise in più porzioni, e affittate a più utilizzatori. In questo caso, per 3 camere con 8 posti letto e 2 bagni le richieste vanno approssimativamente tra gli 800 e i 1200 euro.

Se invece tranquillità e la privacy sono determinanti, ci si deve rivolgere a ville affittate in blocco, magari di dimensioni non eccessive. Non rare sono le ville d’epoca, che aggiungono fascino al già eccitante ambiente. Per 3 camere, 3 bagni, e 5 posti letto la richiesta raggiunge i 1.500 – 2.500 euro (zona Massa Lubrense).

L’aumento dei canoni coincide anche con l’aumento delle dotazioni della villa stessa. Infatti si arriva a 2.500 – 4.500 se, oltre a 9 posti letto in 4 camere da letto e 4 bagni si aggiunge una “vista mozzafiato” e la piscina. (Zona Colli di Fontanelle).

Se poi la villa è situata in una cittadina come Sorrento, e offre, oltre a una grande piscina, una piccola sala fitness i canoni salgono a circa 5.000 – 6.000 euro la settimana. Per questo costo i posti letto sono generalmente 10 divisi in 5 camere e dai 3 ai 5 bagni.

Le grandi ville di lusso possono essere quasi un affare per i gruppi numerosi. Situazioni con piscina, parco, fino a 30 posti letto in 10 camere e con 10 bagni sono affittate tra gli 8.000 e i 10.000 euro a settimana.

Le ville degli antichi romani

Le ville in affitto sulla costiera sorrentina, probabilmente, esistevano anche al tempo degli antichi romani. Infatti, fin dal I secolo D.C. questa parte d’Italia, e, in particolare, i posti più ameni dal punto di vista della posizione e del paesaggio furono colonizzati da ricchi romani che qui costruivano le loro grandi ville. Anche oggi si possono vedere i resti di queste sontuose abitazioni, come la Villa di Pipiano, a Massa Lubrense o la Villa di Agrippa Postumo a Sorrento. Posti sicuramente da visitare durante il soggiorno in quegli splendidi luoghi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017