Excite

Lente d'ingrandimento su quattro zone per gli affitti di case a Torino

Torino, città del Piemonte, è circondata dai fiumi Stura di Lanzo, Sangone e Po ed attraversata da quest'ultimo. Città dal sapore storico di fine ottocento e che raccoglie testimonianze delle guerre mondiali, è una città molto estesa che, quindi, offre molte opportunità per trovare casa. Molte sono le zone in cui cercare affitti di case a Torino, vediamone alcune in particolare.

Zona Castello/San Carlo

Zona praticamente centrale della città, offre appartamenti in affitto a costi piuttosto elevati: una media di 700 euro per un appartamento di 60 mq e fino a 1.100 euro per un locale di 70 mq. Uno sguardo veloce sui siti di compravendita immobiliare fa scoprire che si può arrivare a pagare anche 1.500 euro per una casa di 130/140 mq.

Zona Aurora

Aurora è un quartiere di Torino molto vicino al centro che si trova, con precisione, nella settima circoscrizione della città. In questo quartiere è possibile trovare appartamenti diversi tra loro che possono soddisfare ogni necessità: dal piccolo monolocale arredato in modo moderno al grande appartamento di 4 vani da arredare. Un monolocale di neanche 40 mq arredato può essere affittato al costo di 350 euro mensili mentre un bilocale di 60 mq viene affittato ad appena 100 euro in più. Ovviamente sono più alti i prezzi per l'affitto di appartamenti più grandi: 700 euro per 120 mq, 900 euro per 150 mq. Appartamenti delle stesse dimensioni possono essere affittati anche ad un costo superiore ai 1.000 euro se posizionati centralmente in edifici di nuova costruzione.

Zona Pozzo Strada

Pozzo Strada è un quartiere della zona ovest della città. I costi di un appartamento in questo quartiere sono piuttosto simili, per quanto leggermente più alti, a quelli richiesti ad Aurora. Appartamenti dai 40 ai 60 mq vengono affittati al costo di circa 400/500 euro in media. Case di minimo tre locali ed estesi fino a 150 mq possono essere trovati in affitto a costi molto diversi: dai 900 ai 1.500 euro. Ciò che provoca l'aumento del canone è lo stato dell'immobile, il piano a cui è situato l'appartamento, la presenza dell'ascensore, lo stato dell'edificio che ospita la casa che può essere appena costruito, appena ristrutturato o, al contrario, di vecchia data.

Zona Crocetta

Crocetta è un quartiere della prima circoscrizione chiamato dagli abitanti della città "il salotto di Torino". Prezzi altissimi per l'affitto di un appartamento in questo quartiere rispecchiano la bellezza e la grandezza degli immobili: quasi 2.000 euro per un appartamento indipendente di 230 mq e 1.550 euro circa per appartamenti in condominio di 180 mq. Non mancano occasioni di monolocali a 400 euro al mese.

La modernità della città si fa pagare negli alti costi d'affitto.

casa.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017